FINA Short Course World Campionships 2014 – Hamad Aquatic Center, Doha

12th FINA World Swimming Championships (25m) Podio Mondiale e Record Italiano per la Staffetta 4X200 sl Racconto per immagini delle imprevedibili emozioni che mi ha regalato la 12esima edizione della rassegna iridata indoor - all'Hamad Aquatic Center – di Doha. 12th FINA World Swimming Championships (25m) Una medaglia d'argento, un record italiano ed il primato personale che é anche la seconda prestazione italiana di sempre sui 200 stile libero. Bruciano un pò le mancate qualificazioni alle finali nei 200 e 400 stile libero ma l’argento nella staffetta 4X200 sl con il nuovo record italiano che in un giorno è passato da 6’58’’ 39 a 6’51’’80, ricompensa un inedito quartetto azzurro che dopo tanti anni riporta ai vertici mondiali la staffetta italiana. Dopo aver cancellato in batteria con 6’54’’70 un record che risaliva al 2008, la staffetta 4×200 stile libero è entrata in acqua nella finale serale con l’identico quartetto: Andrea Mitchell D’Arrigo ha aperto nuotando in prima frazione 1’42’’77 (personale sensibilmente migliorato rispetto alla prova individuale del giorno prima e secondo miglior crono italiano di sempre), Marco Belotti (1’43’’98) e Nicolangelo Di Fabio (1’42’’98 personale anche per il compagno di stanza di Mitch) hanno consegnato al nostro ultimo frazionista, Filippo Magnini, una staffetta ai piedi del podio, distante poco meno di due secondi da Russia e Sud Africa che duellavano per l’oro e a poco meno di un secondo dagli USA. Magnini con un ottimo 1’42’’07 supera nell’ultima vasca i due frazionisti di Russia e Sud Africa, cedendo agli Stati Uniti per soli dodici centesimi. 12th FINA World Swimming Championships (25m)4X200 sl M Nazionale 6'51"80 record italiano Andrea Mitchell D'Arrigo (1'42"77), Marco Belotti (1'43"98), Nicolangelo Di Fabio (1'42"98), Filippo Magnini (1'42"07)   12th FINA World Swimming Championships (25m) Video della Finale 4x200m stile libero | Uomini
Questo articolo è stato postato in BLOG, DOHA 2014, Header, Le mie gare and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *