SOLOMAGAZINE NUOTO Ottobre 2012

Cari amici, nel numero di ottobre 2012 la rivista di nuoto prodotta da solomagazine (www.solomagazine.it) tra i suoi interessantissimi articoli ha pubblicato una mia un’intervista rilasciata a Luca De Matteis, che ringrazio sentitamente. Solomagazine Nuoto e' una rivista online che è possibile scaricare gratuitamente dal link http://www.solomagazine.it/goto/dettaglio/rivista/1,0,4/sport/nuoto Di seguito un breve sommario del numero di ottobre 2012 Buona lettura, Andrea Mitchell Chad Le Gold. Un oro lo puoi sognare tutta la vita, ma quello vinto dal sudafricano a Londra ha scritto la storia. Le Clos dice di non essere cambiato da quando ha sconfitto Michael Phelps ai Giochi, ma senza dubbio il mondo ha scoperto un nuovo personaggio di caratura mondiale. Calciatore mancato, rinuncia alla rana per un problema al ginocchio: alla tv vede il Kid di Baltimora incantare a farfalla e decide di volersi confrontare con lui. Mai avrebbe pensato di poterlo battere. Il fresco campione olimpico si racconta, con la sua solita simpatia tra le pagine di solomagazine Nuoto, rivelando curiosi retroscena e nuove sfide da affrontare. Uno sguardo al nuoto “made in Africa” ci viene anche da Kirsty Coventry, rimasta a secco di medaglie quest’estate, ma un esempio di vita per questo sport. Portabandiera dello Zimbabwe ai Giochi, messaggera di speranza per coloro che si affacciano al nuoto nel continente nero. Ma la novita' del mese arriva dall’America. Andrea Mitchell D’Arrigo ci ha confermato in esclusiva i rumors che provenivano da Oltreoceano: ha scelto i Virginia Cavaliers. Il promettente nuotatore azzurro ci racconta in una lunga intervista la sua avventura negli Usa e spiega il perché delle scelte che l’hanno spinto a cercare la fortuna lontano dall'Italia. Nel frattempo, da questa parte dell’Atlantico, l'azzurro spopolava in Coppa del Mondo grazie anche a Ilaria Bianchi. Rinfrancata dagli ottimi riscontri cronometrici a Londra, la farfallista puo' diventare una dei punti di riferimento del nostro movimento. Nel salvamento, invece, fervono i preparativi per il Mondiale Rescue. A novembre, in Australia, l’Italia cerchera' di confermarsi nel gotha della disciplina e lo farà affidandosi al suo esperto ct Antonello Cano e alle nuove leve come Stefano Costamagna, che racconta il suo ultimo anno in vista del grande appuntamento. Guarda lontano anche Nicola Bolzonello, che dopo aver colto un bronzo europeo nella 10 km, imbocca il quadriennio che porta a Rio 2016. Con lui una schiera di ragazze terribili del fondo: dalla Bruni alla Grimaldi, senza dimenticare Alice Franco. Anche la stagione master ormai e' partita e le gare cominciano ad affollare il calendario: non perdetevi le storie provenienti da tutta l’Italia che nuota. Tutto questo e molto altro ancora nel nuovo numero di solomagazine Nuoto. Basta un click e potrete immergervi tra le pagine del magazine. E non dimenticatelo, e' gratis!
Questo articolo è stato postato in BLOG, News and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *